Materiali montessoriani: Cestino e sacchetto magico, ecco come intrattenere tuo figlio con i giochi Montessori

IN QUESTO ARTICOLO PARLIAMO DI:

Quando tuo figlio è irrequieto, intrattenerlo può sembrare un’impresa. Se hai un bimbo tra i 6 e i 12 mesi, non ci sono giochi che possa gestire ancora indipendentemente e spesso, quelli in commercio, captano la sua attenzione per non più di cinque  minuti. Ti ritrovi quindi nella condizione in cui non sai più come farlo divertire e mostra i primi segni d’irritabilità, che diventano poi urla e pianti. Vuoi evitare di entrare nel panico per non sapere più cosa fare e non sentire gli strilli acuti? Le soluzioni sono i cestini e sacchetti magici.

Questa iniziativa tanto amata dalla linea educativa montessoriana, è stata in realtà ideata da Elinor Goldschmied, educatrice e pedagoga.  Si è dimostrata costruttiva, di grande interesse e soprattutto economica. Il tuo bambino a questa età riesce e rimanere seduto e ha una grande voglia di scoprire: diamogli l’opportunità di farlo in modo intelligente.

Ecco la nostra cameretta MOOVIE montessori: https://cuoricini.eu/moovie-cameretta-montessori/

Che cosa è e come si fa un cestino magico: informazioni pratiche

Prendi un cestino, che sia possibilmente rotondo, così non avrà angoli e sarà meno pericoloso. Tutto quello che ti serve è una serie di oggetti che usi nella quotidianità. Quello che devi evitare sono oggetti troppo piccoli. Non esagerare con la plastica e verifica che non ci siano parti staccabili, che il bambino potrebbe ingoiare. Scegli differenti materiali che gli diano una varietà di esperienze tattili: della stoffa morbida, ruvida, un pezzo di pellicciotto, della carta, del cartoncino e altri materiali non pericolosi, che trovi nella tua quotidianità.

Puoi poi aggiungere: 

  • un cucchiaio di legno 
  • dei nastri colorati, trovane di varie lunghezze e colori, faranno sicuramente colpo sul tuo bambino.
  • delle mollette da bucato
  • un barattolo con delle noci chiuse dentro, affinché faccia rumore. Un’alternativa sono anche i fagioli,  ma assicurati che il barattolo sia ben chiuso. 

Guardati intorno e inserisci quello che pensi possa essere innocuo. Una volta preparato questo magico cestino lo proporrai a tuo figlio, ma la tua figura, mamma, sarà molto discreta, dovrai essere un’osservatrice e far sì che lui esplori in libertà i vari materiali.

Ecco la nostra cameretta MOOVIE montessori: https://cuoricini.eu/moovie-cameretta-montessori/

Il sacchetto magico per bambini più grandi

Se il tuo bambino è più grande questa simpatica iniziativa, chiamata sacchetto magico, si adatta alle sue esigenze. In questo sacchetto potrai mettere conchiglie, che non siano taglienti, delle mollette, noci e, se è stagione, inserisci delle castagne. Può essere utile, se il bambino è sopra i 3 anni, inserire anche nel sacchetto della pasta di diverse forme. Se vedi altri oggetti del quotidiano, che ritieni possano essere interessati, aggiungili. Il gioco sarà differente. Chiedi a tuo figlio d’inserire la mano nel sacchetto, prendere un oggetto e indovinare cosa sia senza guardare. Per mantenere sempre vivo il suo interesse, cambia spesso il contenuto: puoi mettere pochi oggetti e tenere pronto un ricambio per la volta dopo.


Una volta terminato il gioco puoi riporre il tutto via  nei comodi porta giochi, proposti nelle camerette Cuoricini.eu. Riconoscerà questi contenitori come il posto dove trovare i suoi giochi. Questi utili accessori sono in tema con il resto dei mobili, per avere un design sempre pulito e piacevole.

leggi anche..

articoli simili